Fiabe&Miti

Illustrare un libro, che sia esso rivolto a bambin* o a ragazz*, é sempre un’attività che deve tenere conto delle tipologie di target, del messaggio simbolico del colore e del segno, nonché del rispetto del testo che va raffigurato. L’essenzialità del tratto, la valenza del disegno che deve caratterizzare i personaggi e della componente cromatica che delinea l’atmosfera nella quale la storia si svolge, da tutte queste componenti in perfetto equilibrio tra loro scaturisce l’illustrazione.

Cappuccetto Rosso-tecnica: Disegno a mano con Apple Pencil

Propp, nella sua Morfologia delle fiabe, seziona le storie suddividendole in sequenze algebriche, sono a creare vere e proprie equazioni.

La principessa, il principe e il drago sono elementi costanti nella narrazione fiabesca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.