femmes fatales sfidano la guerra a colpi di stile

Fra i tipi ideali di donna che sfida la guerra ce n’è una che incarna perfettamente lo stile alla garconne: giacca smoking, cilindro, cravatta a farfalla, pettinatura corta con taglio alla Eton-boy e l’inseparabile bocchino per la sigaretta, simbolo di provocante emancipazione tutta al femminile, con una punta di malizia… è lei, femmina scandalosa, perennemente in bilico tra il maschile e il femminile, tra il fascino androgino e l’irrinunciabile femminino che sottende tra la libertà sessuale e la contrapposizione di modelli, è Marlene Dietrich.

Ambiguità, provocazione al femminile, classe e padronanza assoluta del fascino androgino.
La frenesia del Charleston si unisce al dinamismo eccentrico dei tessuti e delle forme… a ritmo di Jazz
Seduzione, fascino, eleganza… il coraggio di osare, con stile.
D come DIDATTICA “disegnare il viso della flapper-girl”

Tecnica grafica: disegno a mano libera con Apple Pencil

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.